Maria Zambrano si interrogava se ci fosse un luogo per la Poesia. La risposta è ancora in sospeso, nel frattempo continuiamo a cercare…

→ M.Z.


 
 

L’usignlo che canta “ab joi”, per gioia. Ma “joi” nel provenzale di quel tempo aveva un significato particolare, di raptus poetico, di esaltazione e di ebrezza poetica. Ora questa espressione “ab joi” é forse l’espressione chiave di tutta la mia produzione. Io ho scritto praticamente “ab joi”, cioé al di fuori di tutte le mie determinazioni, le mie spiegazioni e le mie definizioni culturalistiche. Il segno che ha domiato tutta la mia produzione é questa specie di nostalgia della vita, questo senso di esclusione che però non toglie amore per la vita ma lo accresce.

→ P.P.P.